800 99 51 03

PRONTO INTERVENTO
attivo 24 ore su 24

Agile vademecum per proteggere il tuo contatore dell’acqua dal gelo

Lo aspettavamo ed è arrivato. L’inverno. Ufficialmente iniziata il 21 dicembre, la stagione fredda si è presentata con un repentino abbassamento della temperatura e abbondanti nevicate.

Ma come ci si può difendere dai colpi bassi di una gelata? “Qualche piccola accortezza preventiva – spiega l’Ing. Enrico Pezzoli, Presidente di Como Acqua – metterà al riparo gli impianti idrici delle case, evitandovi future spese di riparazione”.

Del resto, come chiarisce lo stesso regolamento provinciale del servizio idrico integrato, sono gli stessi utenti i responsabili della corretta custodia del proprio contatore.

Ma se è vero il detto “prevenire è meglio che curare”, allora siamo in tempo per approntare le misure più adatte per fronteggiare l’ondata di freddo.

  1. Innanzitutto, se il contatore è esterno e alloggiato in una nicchia è consigliabile coibentare lo stesso
    vano con materiali termo-isolanti, quali Poliuretano espanso (PUR), lana di vetro, o materiali in
    fibra di legno. 
  2. L’impiego di panni, stracci o coperte per proteggere i tubi non è una soluzione ottimale: in caso di
    condensa o piccole perdite infatti, il tessuto potrebbe bagnarsi ed accentuare il rischio di
    congelamento .
  3. Nell’eventualità in cui il contatore sia interrato all’esterno, il suggerimento di un adeguato
    isolamento del tombino rimane una soluzione valida.
  4. E per le seconde case o i fabbricati disabitati? È vivamente consigliato chiudere il rubinetto centrale
    e accertarsi che l’intero impianto sia vuoto, oltre che debitamente isolato.

Post i giorni della Merla 2021 1200x1200px 01 Tavola disegno 1

Post i giorni della Merla 2021 1200x1200px 01 02

Post i giorni della Merla 2021 1200x1200px 01 03

Post i giorni della Merla 2021 1200x1200px 01 04


 SCARICA LE INFOGRAFICHE